Chengdu

Nihao
Arriviamo a Chengdu in autobus, lasciandoci alle spalle una parte di viaggio molto rurale e ci troviamo in una metropoli da oltre 4 milioni di persone. Strade enormi, metropolitana, negozi, neon a illuminare le notti, macchine e motorini elettrici, insomma una City in piena regola. Abbiamo telefonato al Panda Hostel, che ci ospiterà per questi ultimi giorni di viaggio.
E sempre qui ci raggiungerà Lisa, con due sue amiche, per due giorni insieme, dedicati alla visita della città e dei suoi dintorni.
Intanto, nell’attesa, io (Marty) e Fede prendiamo le misure a Chengdu (non facile, è enorme). Giriamo con i mezzi pubblici, visitiamo qualche tempio, ma soprattutto ci prendiamo del tempo per noi nei parchi (ce ne sono tantissimi), per parlare del nostro viaggio, dei posti visti, della gente incontrata, e di tutto quello che ci siamo vissuti, del futuro e di quanto è bello viaggiare, scoprire e accostarsi a culture differenti.
Viaggiare significa constatare che non è difficile fare a meno di quello che si credeva prima di partire e farlo camminando rivela il suo segreto: pensi di andare verso gli altri e invece arrivi a te stesso.
Migliaia di chilometri fatti e  altri ancora da fare….
Lisa e le altre arrivano in nottata tarda, l’indomani si parte, tutti assieme per una giornata a Leshan, a due ore di bus da Chengdu, per vedere il Buddha piú alto del mondo. Ha un espressione serena questa statua scolpita nella roccia 1200 anni fà, è piacevole passeggiarci vicino, nonostante l’afflusso di turisti cinesi sia colossale (casualmente è giorno di festa). Rientrati ceniamo tutti assieme in una bettola qualsiasi, chiaccherando e ridendo di tutto.
Il giorno dopo visitiamo tutti assieme la riserva naturale dei panda.
È la prima volta che vediamo questi mammiferi dal vivo, ci aspettavamo di trovare uno zoo e invece siamo catapultati in un oasi verde, distante dal centro città. Un posto rigoglioso di piante e animali (Pavoni, Red Panda, uccelli) un centro di riproduzione e allevamento, in cattività è vero, ma sorprendentemente grande e naturale. Poi giretto nella parte centrale della metropoli e alla sera ci salutiamo con Lisa e amiche, ripromettendoci di rivederci presto.

3 parole per Chengdu
Panda, Trasportare(chiunque trasporta qualcosa o di enorme o di strano), Grattacieli

IMG-20150621-WA0001 IMG-20150621-WA0002 WP_20150617_012 WP_20150619_007 WP_20150619_008 WP_20150620_018 WP_20150621_041

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...