Persone…

Persone, uomini, donne, ragazzi e ragazze, bambini e bambine. Indiani e Europei, Cinesi e Americani abitanti apolidi del mondo…
In questo viaggio non incontriamo solo posti nuovi, arrivano a noi anche storie uniche, a volte incredibili, a volte normalmente speciali…tutte ascoltate o anche solo percepite da noi, sfiorate per un attimo o di piú. Ho cercato di farle un pó mie,nostre,forse solo perché ora,riusciamo a fermarci e ascoltare meglio il sound.
Eccone alcune…..
Il nonno musulmano, originario dello Sri Lanka, in treno, con tutta la famiglia al seguito, moglie, figlia, genero, 3 nipoti, con cui condividevamo lo scompartimento da Mumbai a Old Goa, si era messo a raccontare una storia, o un aneddoto forse,ai due nipoti di 13/14 anni seduti davanti a me.La devozione, l’attenzione, l’amore che trasmettevano in 20 minuti di chiacchere, questa litania dolce (la lingua) mi ha fatto tornare in mente cose assopite dal tempo, la saggezza di qualcuno, o semplicemente la semplicità dell’ascoltare.
Il ragazzo di Hampi, che sta per perdere la sua attivitá e la sua casa per via degli sgomberi,e affronta tutto con il no problem indiano.
2 chiacchere con dei ragazzi di Oporto, che risvegliano in noi il “nostro” Portogallo on the road da sud a nord.
La mitica signora francese che sta girando il sud est asiatico ormai da 5 mesi, Corea del sud, Sri Lanka, Thailandia, India ora, sola, senza pregiudizi…
La ragazza europea di Tricchur che si presenta dicendo che ha chiuso con la sua vita precedente in Francia, e ora non ha ne tempi ne obbiettivi, viaggia….
La splendida family a Fort Cochi che ci ha accolto,facendoci sentire come figli, condividendo,parlando,fidandosi.
2 ragazzi del Sud America, con cui condividiamo un pezzo di cammino, un po’ di pensieri comuni, un po’ di esperienze…
Un esule tibetano, che non puó tornare nel suo paese, perché ci sono i cinesi.welcome to the reality….
Un ragazzo nepalese di 17 anni, che é venuto via post-terremoto, ha raggiunto il padre a Varkala,e si improvvisa cameriere tuttofare, con una gran voglia di imparare, e uno sguardo ancora da bambino( ho provato anche a insegnargli un pó di calcio, se si impegna puó farcela)
Autisti di Rick Shaw, centinaia di facce, di modi, di contrattazioni, di giri, di storie, di gesti per capirsi.
L’artista italo-uruguagio che incontriamo a Tiruvannamalai, dove vive da un pó, che alla nostra domanda “come si sta qua?” risponde con un “dipende dai giorni”…….
Lisa…bé semplicemente Lisa.
E la Vale freak, Abhi Shek, e tutti gli ” waiguoren” di Dongguan, che ci fanno vivere i primi giorni di Cina, consigliandoci e aiutandoci.
I sorrisi degli abitanti di Yangshuo, pronti a venderti di tutto, ma capaci di farti sentire meno diverso…
Tom il gestore-tuttofare di Lijiang, che ci aiuta tantissimo per il viaggio, indicandoci la via insieme a un paio di ragazzi francesi…e che porta Fede a tagliarsi i capelli da una vicina (il taglio piú storto della storia….)
Irene e Carlos, gli spagnoli, una nuova amicizia, molto di piú di un incontro casuale, condividiamo con loro 3 giorni di vita…
Marco (il primo italiano che incontriamo) business Man in Shangri-la. I 3 ragazzi di Singapore, con cui organizziamo una settimana di cammino sulla Via Francigena per l’anno prossimo. Donne e  uomini cinesi pronti a sparare un “hello” appena ti incontrano, diffidenti di base, ma pronti a sorridere con noi appena capiscono che siamo viaggiatori. Monaci calciatori e monaci con l’iphone, donne e bambini tibetani cordialissimi e disponibili a aprire la loro casa a due viandanti a volte sporchissimi.
Un grazie di cuore a tutti, a chi ha seguito le nostre avventure, a chi ci ha aiutato logisticamente (Rossana di Touraround e Fabio di N-Gomme), agli amici tutti che ci sono sempre stati vicino, a chi ci vuole bene e a chi non si ferma davanti alle apparenze.
Le turtlestravelling salutano, per ora, in attesa del prossimo viaggio….

3 parole per questi 2 mesi on the road
Energia
Libertà
Felicità

 

IMG-20150622-WA0001 Twitter254bbea

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...