Gobi

Partiamo….per il nostro tour, 18 gg in giro per il paese, conosciamo il ns driver e la ns guida, e sopratutto i ns compagni di viaggio (per 10 gg, poi loro rientrano a UB.) Gerardine & Kevin, due ragazzi from Paris.

La nostra mitica UAZ ci accompagnerà, fino al ns rientro. 

https://it.m.wikipedia.org/wiki/UAZ_452

Direzione sud, pranzo in una bettola e via di sterrato visitiamo il Baga gazriin chuluu, formazione rocciosa granitica, che ci regala i primi scorci, e un tempio abbandonato, per poi passare la nostra prima notte in gher.

http://www.mongolia.it/gher_contenuto.htm
Al risveglio, colazione e via…il ns driver è molto sicuro di sé sulle varie piste ( nn esistono strade asfaltate, solo a UB e al nord), arriviamo al White Stupa, per i locali chiamato Tsagaan suvraga, impressionante e colorata formazione rocciosa, che continua a mutare, grazie all’erosione naturale.

Ci perdiamo, volutamente, immersi in posti unici al mondo, riempiendo occhi e cuore, con la vastità che ci avvolge… la sera ci aspetta un campo gher alle pendici dello Yolin Am, un canyon, dalle enormi pareti rocciose, che percorriamo il giorno dopo, insieme alla ns guida Tsolmon. 

Passaggi spettacolari, seguendo il fiume, molti Pika (piccoli roditori) e piante commestibili…La ns guida è una super esperta di piante medicinali, dalle mille proprietà benefiche, cucina benissimo (colazione-pranzo-cena), spaziando tra tutti i piatti tradizionali mongoli, semplici ma gustosi. Il driver, Dashdavaa, è sempre impegnato nel rimessaggio e nella pulizia della UAZ e ci dorme dentro sempre…ripartendo ci imbattiamo in una troupe cinematografica, ebbene sì, nel nulla del deserto del Gobi, stanno girando un film mongolo, ovviamente io e Marty ci fermiamo a parlare, conosciamo il regista e i protagonisti.

Prua verso le dune desertiche… Khongoryn Els arriviamo..2 notti in pieno nulla…

Salutiamo il ns autista, che vá con altra gente della Top Tour, e con noi rimane un altro driver, il mitico Pujie, che ci condurrà fino al ritorno in UB. Ci facciamo un giro con il cammello Battriano, e una scalata alle dune, insieme ai ns compañeros. Martina e Gerardine trovano un modo inconsueto per scendere dalla vetta..

Glossario Martina per animali del Gobi: Cameo-Cavaeo-Cavara-Piegora…

Haiku del gg : Cala la Luna, sorge il Sole, niente si ferma.

3 parole: Airag-Sabbia-Suoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...