H2O

Fuoco-Acqua-Metallo-Legno-Terra The China Elements..

Ripartiamo come sempre..ultimo giorno insieme a Kevin & Gerardine alle terme naturali di Tsenkher. Relax, doccia (!!), chiacchere e notte in una gher comodissima. La prua della nostra UAZ dirige verso il parco Khorgo Terkhiin, ci aspetta il grande lago bianco salato, di erosione vulcanica… montiamo le nostre tende e ci sorprende una grandinata post-cena, ripariamo nel nostro mezzo e aspettiamo pasteggiando  a vodka insieme al driver e alla guida. Il secondo gg esploriamo il Cratere vulcanico, che domina il lago, pranziamo in gher, rileggendo Terzani, ci sorprende un altro temporale stile monsonico, accendiamo il fuoco nella nostra dimora nomade e riposiamo, divinamente, al caldo. DHARMA.

Direzione Khuvsgul Lake, due giorni di tragitto per arrivarci, e a nostra insaputa, ci sentiamo catapultati, in un rally… 4 equipaggi, 4 UAZ, tutti la stessa direzione, inizia la sfida dei driver…….

Partecipanti : noi, guida e driver, 4 ragazzi francesi con driver spericolato e guida, 2 signori Svizzeri con driver, guida e figlia del driver, 2 teteschi con guida e driver…i francesi tentano il primo guado, ma dopo le abbondanti piogge, rimangono intrappolati nel fiume, li salviamo, tirandoli fuori con corde e  con gli altri mezzi, cambiamo direzione per arrivare alla meta comune. La battaglia è serrata, gli autisti si superano continuamente e vicendevolmente, gesti impropri, manovre azzardate, motori che si spengono, rifornimenti carburante e notte gelida in tenda… 

Riprendiamo la sfida al risveglio, pioggia battente e freddo glaciale (4 strati di vestiti addosso), tappa a Moron City per pranzo, senza i francesi, che si fermano in doccia, a pochi km dal Lago ci blocca l’ennesimo fiume in piena, aspettiamo che l’acqua cali un pò e i francesi ci raggiungono dalle retrovie, svizzeri e teteschi giá al caldo, grazie ai loro tour extra lux…Noi troviamo un modo per aggirare la piena e andiamo a dormire in una gher fronte lago, insieme ai ragazzi francesi, stanchi, ma felici..

Se la Svizzera e il Canada, dovessero dar alla luce un figlio, assomiglierebbe al Khövsgöl. La “perla blu mongola” è un lago straordinario che si estende per 136km!!! nel cuore della taiga siberiana. Come per il vicino lago Baikal, i superlativi si sprecano, quattordicesima fonte di h2o dolce del pianeta, e luogo di sciamanesimo…

Al risveglio, il lago ci appare in tutta la sua maestosità..dopo i giorni nel deserto, ora la neve fá capolino dai monti.. Giro in barca, insieme ai ragazzi francesi e un trek intorno al lago

The Day after tutta strada in direzione del monastero di Amarbayasgalant… passiamo da Erdenet ,  cittadina mineraria sulla strada per la nostra ultima tappa pre UB. 

Il monastero è uno dei più belli del paese, creato in pieno stile Manciù, risalente all’anno 1726. Uno dei tre principali monasteri del paese insieme a Erdene Zuu e il Gandan di UB  (visitati tutti!!!). Costruito in onore del grande scultore Zanabazar. Risparmiato dalle purghe staliniane (per fortuna), ci appare in una giornata grigia, regalandoci momenti di splendore dorati…  Ultima notte in gher, ospiti di una famiglia nomade, prima della fine del tour.

Ritornati a UB, ritroviamo Kevin & Geraldine, per un ultima cena insieme, il gg dopo rientriamo verso l’Italia e a Mosca incontriamo casualmente ( il caso non esiste ovviamente..) la nostra amica Li-sa, che ci ha ospitato in Cina nel nostro viaggio precedente, anche lei in rientro..

Sono stati giorni intensi, in ascolto, pieni di odori e sapori, che richiamano la grande madre terra, immagini in cui la natura, è una natura presente, viva, con cui l’uomo ha un rapporto da pari a pari, rapporti fisici, carnali, rapporti d’amore….

Grazie a tutti. Grazie al sole che sorge sempre, grazie alla vita che scorre in ogni singolo istante, grazie al presente e al passato, grazie agli amici, a madeinbolognakmzero per il suo appoggio, e a  Touraround per la presenza costante…buen camino a chi è partito da poco, con la speranza di reincontrarsi di nuovo lungo la strada….

3 parole: Neve-pesce-nomadi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...